AUTOTRASPORTO: LE RISORSE 2013 PER IL SETTORE

   Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha divulgato, sul proprio sito internet, i provvedimenti normativi che consentiranno alle imprese di autotrasporto di fruire nel 2013 dello stanziamento complessivo di 400 mln di €uro, per iniziative di sostegno a favore del settore.

In particolare, il Ministero ha diffuso i testi dei seguenti provvedimenti:
– Il decreto interministeriale (Trasporti ed Economia), firmato da entrambi i Ministri ed in corso di registrazione alla Corte dei Conti, che destina la predetta somma di 400 mln di € al finanziamento delle seguenti misure:

BENEFICIO STANZIAMENTO in mln di €uro
Inail – riduzione premio 91
Riduzione compensata pedaggi 134
Formazione 16
Rimborso contributo SSN sui premi r.c.a 22
Spese non documentate 113
Investimenti 24
TOTALE 400

– I provvedimenti del Ministro dei Trasporti che rendono spendibili le misure elencate di seguito, riportate nella precedente tabella:
a) Il decreto prot.118 del 21 Marzo 2013, sull’erogazione dei contributo agli investimenti (24 mln di €);
b) Il decreto prot. 119 del 21 Marzo 2013, sul finanziamento di progetti per la formazione professionale (16 mln di €);
c) La direttiva prot. 117 del 21 Marzo 2013, per l’operatività delle riduzioni compensate dei pedaggi autostradali (134 mln di €).

Appare importante evidenziare che tutti i predetti provvedimenti, per diventare operativi, necessitano della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale che, al momento, non è ancora avvenuta.

Ci riserviamo di tornare sull’argomento, con un commento più approfondito di queste misure.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi