Bando Start Up: dalla Camera di Commercio di Lodi 100.000 euro per le nuove imprese

START UPLa Camera di Commercio di Lodi promuove il Bando Start Up per il 2014. Nell’ambito delle iniziative promozionali a supporto dello sviluppo del sistema economico locale, il bando si prefigge lo scopo di favorire la creazione di nuove imprese a conduzione giovanile, contribuendo a migliorare i livelli occupazionali del territorio. Con una dotazione finanziaria di 100.000 euro, il bando si rivolge a imprenditori di età compresa tra i 18 e i 40 anni, che intendano avviare, o abbiano avviato non prima dell’1 gennaio 2014, un’impresa iscritta al Registro Imprese della Provincia di Lodi.

Nel dettaglio, a fronte di un investimento minimo preventivato dal progetto d’impresa pari a 15.000 euro, il bando prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto nella misura del 35% delle spese ammesse, fino a un massimo di 10.000 euro di contributo erogabile a singola impresa.

Sono finanziabili (al netto di IVA e di altre imposte e tasse) le seguenti spese, sostenute nel periodo compreso tra il 1/1/2014 e il 30/11/2014: parcelle notarili e altri costi relativi alla costituzione; acquisto di impianti, beni strumentali, macchinari, attrezzature, arredi con esclusione di automezzi; quote iniziali del contratto di franchising, nel limite del 30% del totale dell’investimento complessivamente ammesso; spese pluriennali per il piano di comunicazione; ricerche di mercato relative all’analisi del settore o ai segmenti di mercato potenziali; scorte di materiali necessari all’avvio dell’attività nel limite del 10% del totale dell’investimento complessivamente emesso.

Le imprese partecipanti dovranno essere iscritte e attive al Registro delle Imprese della CCIAA di Lodi, in regola col pagamento del diritto annuale.

Il testo completo del bando è sul sito www.lo.camcom.gov.it. Si richiede di scaricare e compilare il modulo di domanda e inviarlo in modalità telematica all’indirizzo cciaa@lo.cert.legalmail.it a partire dalle 9 del giorno 1/7/2014, fino alle 12 del 30/9/2014. La domanda dovrà includere una previsione delle spese ammissibili (corredata da preventivi) e al modulo andranno allegate in formato elettronico fatture o preventivi delle spese inerenti il progetto e carta d’identità degli imprenditori. La Camera di Commercio si riserva di chiudere anticipatamente i termini del bando al raggiungimento della 40a domanda di contributo.

La Camera di Commercio conferma per l’anno in corso il Bando Start Up, come strumento propulsivo dell’imprenditoria giovanile, sulla scia delle numerose domande pervenute lo scorso anno, quando, a fronte di oltre 50 richieste l’ente camerale ha potuto finanziare 22 nuovi progetti. In un momento di crisi la Camera di Commercio ha deciso di supportare il coraggio di giovani che decidono di mettersi in proprio e di esplorare il mondo imprenditoriale, con un contributo concreto per l’avvio delle attività” ha commentato Alessandro Zucchetti, Presidente della Camera di Commercio di Lodi.

Per informazioni contattare in associazione Monica Stani al n. 0371407262 oppure Alessandro Folli al n. 0371407214,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi