CREDITO IN-CASSA B2B – REGIONE LOMBARDIA

image_preview creditoAPERTO DAL 29 GENNAIO 2015 LO SPORTELLO PER LA NUOVA LINEA “CREDITO IN-CASSA B2B”

Che cos’è

“Credito In-Cassa B2B” è una nuova linea di intervento finalizzata allo smobilizzo dei crediti vantati dalle micro, piccole, medie e grandi imprese lombarde – appartenenti a tutti i settori (ad esclusione delle imprese che svolgono attività finanziarie e assicurative) con sede legale e/o almeno una sede operativa in Lombardia – verso altre imprese. Con la nuova Operazione Credito In-Cassa B2B, Regione Lombardia e Finlombarda S.p.A. introducono ulteriori agevolazioni a favore delle micro, piccole, medie e grandi imprese lombarde.

L’operazione Credito In-Cassa B2B si articola in due Sottomisure:
– SOTTOMISURA A – “LIQUIDITÀ ALLE MPMI”. La sottomisura A agevola, tramite un Fondo di Garanzia di euro 20 milioni a valere sul Fondo di Investimento Jeremie FESR, l’accesso delle micro, piccole e medie imprese lombarde a finanziamenti finalizzati allo smobilizzo dei crediti commerciali (attuali e futuri) vantati nei confronti di altre imprese e concessi dagli intermediari finanziari aderenti all’iniziativa.
– SOTTOMISURA B – “LIQUIDITÀ ALLE GRANDI IMPRESE”. La sottomisura B agevola, lo smobilizzo dei crediti commerciali vantati dalle Grandi Imprese lombarde nei confronti di altre imprese, mediante lo strumento del factoring pro-soluto. Regione Lombardia mette a disposizione euro 9,5 milioni (tramite il Fondo Contributi, in condivisione con l’Iniziativa Credito In-Cassa) per l’abbattimento degli oneri connessi alle operazioni di smobilizzo di crediti commerciali delle grandi imprese.

Dotazione finanziaria
Le risorse finanziarie, rese disponibili dagli intermediari bancari e finanziari, ammontano a euro 500 milioni , di cui:
– euro 200 milioni a favore delle MPMI (sottomisura A)
– euro 300 milioni a favore delle Grandi Imprese (sottomisura B).

A chi si rivolge
Micro, piccole, medie e grandi imprese lombarde appartenenti a tutti i settori (ad esclusione delle imprese che svolgono attività finanziarie e assicurative) con sede legale e/o almeno una sede operativa in Lombardia.

Cosa Finanzia
Credito in Cassa B2B finanzia lo smobilizzo dei crediti vantati verso altre imprese o altre tipologie di soggetto debitore, ad esclusione degli Enti Locali.

Caratteristiche dell’Operazione
SOTTOMISURA A – “LIQUIDITÀ ALLE MPMI”.
Con la Sottomisura A, le MPMI potranno ottenere garanzie a titolo gratuito a fronte di linee di credito a breve termine concesse dagli Intermediari Bancari e/o Finanziari accreditati. Le singole linee di credito concesse dovranno avere importi compresi tra euro 10.000 e euro 1,5 milioni.
-SOTTOMISURA B – “LIQUIDITÀ ALLE GRANDI IMPRESE”
Con la Sottomisura B, le Grandi Imprese potranno ottenere contributi in conto interessi per l’abbattimento degli oneri finanziari connessi alle operazioni di cessione pro soluto dei propri crediti commerciali agli Intermediari Finanziari (società di Factoring) accreditati.

Scadenza e modalità di presentazione delle domande

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente online a partire dalle ore 10.30 del 29 gennaio 2015 sul Sistema di procedura informatica accessibile dai seguenti indirizzi:

per la Misura A – accedendo al sito http://gefo.servizirl.it/ e cliccando sull’apposito collegamento presente in home page oppure accedendo direttamente al sito http://gefo.servizirl.it/fesr.

Per Informazioni
• Per domande relative a “Credito In-Cassa B2B” Sottomisura A o Sottomisura B e agli adempimenti connessi, scrivere a: infob2b@finlombarda.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi