Fermo dei veicoli inquinanti

download (5)Le limitazioni alla circolazione interessano la porzione di territorio regionale corrispondente agli agglomerati di Milano, Brescia e Bergamo con l’ aggiunta dei capoluoghi di provincia della bassa pianura (Pavia, Lodi, Cremona e Mantova) e relativi Comuni di cintura appartenenti alla zona A (disponibile l’elenco dei comuni) .

Il fermo si applica anche ai territori dei Comuni che – pur non appartenendo alle zone sopra indicate –  abbiano aderito alle misure regionali secondo il “Protocollo di collaborazione delle province lombarde” (compresi nell’elenco sopra citato).

Si applica su tutti i tratti stradali ricadenti all’interno dei territori indicati, comprese le strade provinciali e statali ad esclusione di:

  •  autostrade;
  •  strade di interesse regionale R1;
  •  tratti di collegamento tra le autostrade e le strade R1 e gli svincoli delle stesse e i tratti di collegamento ai parcheggi posti in corrispondenza delle stazioni periferiche dei mezzi pubblici o delle stazioni ferroviarie.

I veicoli interessati

Non possono circolare gli autoveicoli:

  • Euro 0 benzina ( non omologati ai sensi della direttiva 91/441/CEE e successive);
  • Euro 0, Euro 1, Euro 2 diesel  (omologati ai sensi della direttiva 91/542/CEE, o 96/1/CEE, riga B, oppure omologati ai sensi delle direttive da 94/12/CEE a 96/69/CE ovvero 98/77/CE).

Per maggiori informazioni www.regione.lombardia.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi