GOVERNO: APPELLO RETE IMPRESE SU QUOTIDIANI, NO A CRISI

LETTA1«No alla crisi di governo: non fate del male all’Italia»: questo l’appello di Rete imprese Italia che compare oggi, nel giorno del voto di fiducia, sui principali quotidiani in pagine a pagamento. «C’è ancora molto da fare e non possiamo permetterci il caos e l’instabilità. Non si gioca sulla pelle delle imprese e delle famiglie. Non si gioca sull’avvenire dei nostri figli, sul futuro del nostro Paese», si legge nell’appello lanciato dall’associazione che riunisce Casartigiani, Cna, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti: le imprese e le famiglie «stremate da una crisi senza precedenti hanno sopportato l’aumento delle tasse per sostenere la politica del rigore». La politica «proprio oggi deve produrre un supplemento di impegno e responsabilità per dare finalmente avvio a quelle riforme che tutto il Paese si aspetta: tagli alla spesa pubblica e riduzione del debito; riduzione del carico fiscale su imprese e famiglie, a partire dall’Iva e dall’Imu sui beni strumentali delle imprese, per sostenere i consumi e rilanciare gli investimenti».
Un «appello ai parlamentari», sui quotidiani, viene rivolto anche da ManagerItalia e Federmanager: «Vi chiediamo di evitare all’Italia una crisi dagli esiti devastanti, in grado di vanificare i tanti sacrifici compiuti, di esporci alla speculazione internazionale, di spegnere i già deboli segnali di ripresa». Serve «un governo che governi e sappia proporre un ‘Progetto Paesè», dando «risposte urgenti ai tanti problemi». 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi