Il mondo delle costruzioni chiede al Governo Letta interventi urgenti per il settore

costruzioni (1)360.000 posti di lavoro persi fino ad oggi e una diminuzione degli investimenti del 38% in cinque anni: questa è la crisi che sta vivendo il comparto dell’edilizia.
Per questa ragione La FIAE CASARTIGIANI e le altre Associazioni rappresentative di tutta la filiera delle costruzioni, con una lettera congiunta indirizzata al Presidente del Consiglio On. Enrico Letta, chiedono al nuovo Governo interventi urgenti da attuare nei primi 100 giorni di attività per rimettere in moto il mercato delle costruzioni.
Nel documento trasmesso al Governo le Associazioni individuano una serie di proposte operative da mettere in campo subito in modo da assicurare la sopravvivenza di migliaia di imprese edili, e chiedono un incontro con le Istituzioni per avviare rapidamente un confronto serio e costruttivo sui temi “della sostenibilità, dell’innovazione dei prodotti e dei processi produttivi, della valorizzazione della qualità delle imprese, consapevoli della necessità che il settore delle costruzioni colga, pienamente, le sfide e i cambiamenti che gli sono imposti dai mutati scenari economici”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi