LEGGE DI BILANCIO 2018:DIVIETO DEL PAGAMENTO DEGLI STIPENDI IN CONTANTI

La di Legge di Bilancio 2018 stabilisce  il divieto del pagamento degli stipendi in contanti e l’obbligo di pagamento delle retribuzioni tramite bonifico bancario o postale, accredito in c/c o assegno al lavoratore.  La nuova normativa entrerà in vigore  dal 1 luglio 2018 anche per contratti a termine, part-time, lavoro a chiamata, escluso lavoro domestico. Le sanzioni per chi viola il divieto vanno da 1.000 a 5.000 euro.
Per ulteriori informazioni contattare l’UFFICIO PAGHE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi