ARRIVA IL BONUS “NEGOZI E BOTTEGHE”


Con il Decreto Legge n. 18/2020, “Decreto Cura Italia” in vigore dal 17.3.2020, sono state introdotte specifiche misure di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Tra le misure previste, l’art. 65 del citato Decreto ha introdotto, per il 2020, uno specifico credito d’imposta (Bonus “negozi e botteghe”) a favore degli esercenti attività d’impresa pari al 60% del canone di locazione relativo al mese di marzo 2020.

Il bonus in esame, finalizzato a ridurre gli effetti negativi derivanti dalle misure di prevenzione e contenimento connesse all’emergenza “coronavirus”:

  • spetta con riferimento al canone di locazione relativo agli immobili di categoria catastale C/1 (negozi e botteghe);

  • non spetta ai soggetti esercenti le attività definite “essenziali” dal DPCM 11.03.2020.

Il credito d’imposta in esame va utilizzato esclusivamente in compensazione nel mod. F24, tramite i servizi telematici messi a disposizione dell’Agenzia delle Entrate (Entratel / Fisconline).

Restano in sospeso alcune questioni da chiarire come il fatto che le attività oggetto dell’agevolazione potrebbero essere esercitate in unità immobiliari diverse dalla categoria catastale C/1 (si pensi, ad esempio, ai negozi all’interno dei centri commerciali accatastati D/8 o alle attività artigianali esercitate in una categoria catastale C/3).

Per maggiori informazioni contattare: UFFICIO CONTABILITA'

0 visualizzazioni
Link
Partner
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
LAUS UNION DATI Srl - 26900 LODI Via Lago Maggiore, 2 - Partita IVA 09718410153 – C.C.I.A.A. 1312444 - Normativa privacy