Circolazione con targa prova


La sentenza della Corte di Cassazione 6 marzo - 25 agosto 2020, n. 17665 ha dichiarato illegittimo l’utilizzo della targa-prova sui veicoli immatricolati.

Più nel dettaglio con il suddetto provvedimento è stata dichiarata illegittima la circolazione

di veicoli già immatricolati con targa prova, in carenza di assicurazione collegata al veicolo. Ciò in quanto la finalità della targa prova non è quella di sostituire l’assicurazione del veicolo con quella del titolare dell’officina, ma quella – differente – di consentire la circolazione provvisoria e di attribuire una copertura assicurativa anche ai veicoli non

muniti di carta di circolazione e, perciò, non assicurati per la responsabilità civile, che si trovino comunque a circolare per le esigenze connesse con le prove tecniche.

Circolare Confederazione QUI

25 visualizzazioni