CONTROLLI TARIFFE ALIMENTARI-AUTODICHIARAZIONE ENTRO IL 31 GENNAIO


Dal 1° gennaio 2022, cambia il sistema di finanziamento dei controlli ufficiali e delle altre attività ufficiali eseguiti dalle autorità competenti per la verifica della conformità alla normativa in materia di alimenti.

Gli “stabilimenti” indicati nella tabella A, che trovate in allegato, (ad esempio produzione di bevande alcoliche, produzione di pane, prodotti da forno, Lavorazione del caffè, Commercio all'ingrosso di alimenti e bevande, produzione di prodotti di gelateria, ecc.) sono obbligati al pagamento della tariffa forfettaria annua, anche in assenza di esecuzione del controllo, soltanto se commercializzano all'ingrosso ad altri operatori una quantità superiore al 50% della propria merce derivante da una o più attività di cui alla suddetta tabella.


SCARICA QUI D.Lgs n. 32

SCARICA QUI ALLEGATO A