FATTURA ELETTRONICA E REGIMI AGEVOLATI: ULTIME NOVITÀ


Tra le principali novità del decreto 36/2022 vi è l'introduzione, dal 1° luglio 2022, dell’obbligo di fatturazione elettronica tramite Sistema di interscambio (Sdi) anche per i contribuenti forfettari e minimi. Più precisamente, per quanto interessa i forfettari e i minimi, l’articolo 18 del decreto Pnrr 2 prevede la cessazione dell’esonero (e quindi l’introduzione dell’obbligo) di emissione della fatturazione elettronica:

dal 1° luglio 2022 per i contribuenti forfettari e minimi che nell’anno precedente hanno conseguito ricavi o percepito compensi almeno pari a 25mila euro (eventualmente ragguagliati ad anno);

dal 1° gennaio 2024 per tutti i contribuenti forfettari e minimi a prescindere dai ricavi e compensi dell’anno precedente.

Pertanto, se non intervengono modifiche durante l’iter di conversione del decreto, i forfettari con compensi/ricavi almeno pari a 25mila euro nel 2021 devono emettere fatture elettroniche anche al fine di evitare le sanzioni che vanno dal 5% al 10% dei corrispettivi non documentati ovvero da 250 a 2.000 euro se la violazione non rileva ai fini della determinazione del reddito.

In considerazione dell’introduzione graduale dell’obbligo, i forfettari/minimi “sottosoglia” potranno comunque continuare ad emettere fattura cartacea con piena valenza fiscale e i clienti si troveranno nella difficoltà di sapere quando sia ancora corretto continuare a registrare il documento cartaceo.

A questo fine potrebbe essere utile richiedere al forfettario, che continua ad emettere fatture cartacee dal 1° luglio 2022, di rilasciare apposita dichiarazione attestante il mancato superamento della soglia di 25mila euro nel periodo di imposta 2022 e così anche nell’anno 2023 con riferimento ai ricavi/compensi del 2022. In alternativa si ritiene possibile fare affidamento sulla causa di esonero indicata in fattura: il forfettario dovrebbe infatti indicare in fattura «contribuente con ricavi/compensi inferiori a 25mila nell’anno precedente non soggetto a obbligo di emissione di fatturazione elettronica ai sensi dell’articolo 18 del Dl 36/2022» ovvero riportare diciture simili.

Per informazioni contattare l'ufficio CONTABILITA'

Post correlati