FSBA: Ammortizzatori sociali agli artigiani


Accreditate a FSBA le risorse per il sostegno al reddito dei lavoratori dell’artigianato.

Sono state finalmente accreditate le risorse stanziate dal DL Agosto per la cassa integrazione ai dipendenti delle imprese artigiane in sospensione dal lavoro ‘per Covid-19’.

E’ stato accolto dunque l’appello a completare l’iter di trasferimento delle risorse assegnate con il suddetto decreto che CASARTIGIANI insieme a CONFARTiGIANATO e CNA ed a CGIL, CISL, UIL hanno rivolto nei giorni scorsi ai Ministri del Lavoro e delle Politiche Sociali Andrea Orlando e al Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco

Si tratta di 265 mln€ con le quali FSBA potrà far fronte alle prestazioni relative alle competenze dei mesi di ottobre novembre e dicembre 2020.Il Fondo di sostegno bilaterale dell’artigianato si è già attivato in queste ore per effettuare le rimesse ai lavoratori ed agli Enti bilaterali che dunque a breve riceveranno quanto dovuto.

Resta comunque preoccupante il ritardo che si è verificato. Troppi lavoratori hanno dovuto attendere davvero troppo tempo per ottenere le prestazioni. L’auspicio di CASARTIGIANI adesso è che grazie al decreto di variazione dei capitoli di bilancio firmato Il 25 febbraio scorso dal Ministro Orlando, cui va dato merito, possa essere eliminato l’ostacolo di natura tecnica che ha contribuito finora a determinare il ritardo nel trasferimento delle risorse a FSBA e che per il futuro i trasferimenti avvengano in tempi più rapidi.

FSBA resta ora in attesa della restituzione di circa 260 mln€ utilizzati per anticipare le prestazioni legate all’emergenza da Covid-19 ma provenienti dalla contribuzione ordinaria delle imprese e che quindi devono essere destinate all’erogazione delle prestazioni ordinarie per le quali è stato istituito il Fondo.