Infortunio da contagio Covid-19: nessuna presunzione di responsabilità penale sul datore


Come già comunicato dalla Confederazione con le circolari prot. CASARTIGIANI 105/2020 e 108/2020 rispettivamente del 3 e 8 giugno u.s. in tema di Responsabilità del datore di lavoro nei casi di infortunio in conseguenza del rischio di contagio derivante dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, la Legge 5 giugno 2020 n.40 chiarisce in via definitiva che la responsabilità del datore di lavoro è ipotizzabile solo in caso di violazione dei protocolli e delle linee guida governativi e regionali.

Scarica la Circolare completa QUI

6 visualizzazioni