DECRETO CURA ITALIA - POSSIBILITA' SOSPENSIONE LINEE DI CREDITO





Possibilità di proroghe e sospensione finanziamenti e linee di credito a breve termine sino al 30/09/2020.


In base a quanto previsto nell’articolo 56 del Decreto del 17/03/2020 “Decreto Cura Italia” esiste la possibilità per le aziende che lo richiedessero e non fossero alla data di presentazione della richiesta classificate dal sistema bancario come “deteriorate” di:


  • Sospendere completamente i pagamenti rateali di finanziamenti e leasing da qui al 30 Settembre; qualora l’azienda lo richieda può invece continuare a pagare la quota interessi sospendendo la sola quota capitale.

  • Le linee di credito a breve in essere alla data del 29 Febbraio, non potranno essere revocate prima del 30/09/2020

  • Le linee di credito a scadenza aventi scadenza prima del 30/09/2020 potranno invece essere prorogate sino a tale data.

Per poter procedere è necessario presentare la richiesta alla banca unitamente all’autocertificazione (allegata) dove l’impresa dichiara di aver subito una temporanea carenza di liquidità dovuta agli effetti della diffusione dell’epidemia da COVID 19.

Sulle operazioni garantite da Artfidi Lombardia l’iter da seguire è quindi quello della presentazione della richiesta alla banca finanziatrice che una volta deliberata la sospensione/allungamento, chiederà conferma di garanzia sulla posizione al Confidi.

Artfidi Lombardia ha deciso di non applicare commissioni per allungamenti e sospensioni sino a 6 mesi. Per informazioni Artfidi Lombardia resta a disposizione al numero 0371/439413


NORMATIVA ART.56 QUI

MODULO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA QUI

52 visualizzazioni