POST

CASARTIGIANI AL VIMINALE AL VERTICE DELLE PARTI SOCIALI

19/7/2019

 CASARTIGIANI ha preso parte alla giornata di ascolto, confronto e proposta con le Parti sociali sulla crescita del Paese convocata dal Ministro Matteo Salvini in vista della prossima manovra economica. Presenti le principali Organizzazioni di rappresentanza del mondo sindacale, imprenditoriale, delle professioni e dei servizi.

La riunione, comunque la si pensi e al di la delle polemiche che ha fatto scaturire, ha avuto successo ed è durata oltre sei ore per dare il tempo, relativamente contingentato a tutti, di poter intervenire.

E’ stata confermata la sensazione, concreta, di una particolare sensibilità del Governo – del resto già manifestata nell’Assemblea di Rete Imprese Italia e avvalorata dai fatti e dai provvedimenti legislativi – di una certa qual sensibilità verso il mondo imprenditoriale, e per quanto ci riguarda artigiano.

Il Presidente Giacomo Basso nel ricordare orgogliosamente il grande ruolo storico di CASARTIGIANI nella tutela e nella difesa della microimpresa dell’artigianato tradizionale con particolare riguardo alla forma familiare ed individuale, ha ribadito l’esigenza a 360 gradi di risolvere i problemi afferenti tre grandi temi-problemi: riduzione carico fiscale; sburocratizzazione; credito.

In tal senso, grandissimo apprezzamento per l’incremento a 100 mila euro, a partire dal prossimo anno,  dei limiti di fatturato per l’applicazione della flat tax agli autonomi che è stata confermata da Salvini ed i suoi Sottosegretari essere già legge dal 1 gennaio 2020.

Il Presidente ha concluso citando Einaudi ed il suo famoso aforisma datato 1960 cosiddetto “ la vocazione naturale degli imprenditori” che ancora campeggia in effige nei laboratori, nei capannoni e nelle botteghe. Questo provvedimento della riduzione fiscale comincia ad andare e già è nel modo ispirato

 

Share on Facebook
Please reload

Post correlati
Please reload

Archivio
Please reload

Partner
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
LAUS UNION DATI Srl - 26900 LODI Via Lago Maggiore, 2 - Partita IVA 09718410153 – C.C.I.A.A. 1312444 - Normativa privacy