POST

Rete Imprese Italia sulla fatturazione elettronica

31/1/2019

 Richiesta proroga al 15 aprile 2019 degli adempimenti comunicativi in scadenza a fine febbraio 2019 in considerazione delle esigenze generali dei contribuenti e degli operatori del settore, così profondamente mutate con il processo di fatturazione elettronica.

L’avvio della fatturazione elettronica obbligatoria dal 1° gennaio 2019, sta impegnando a fondo in questi giorni le strutture territoriali delle associazioni e gli operatori del settore chiamati ad assistere gli imprenditori nel nuovo adempimento.

E’ soltanto attraverso una rapida acquisizione della necessaria familiarità con lo strumento che le procedure potranno divenire realmente accessibili anche per i contribuenti meno strutturati sul versante amministrativo, consentendo di realizzare gli auspicati vantaggi.

Gli stessi operatori, di conseguenza, sono costretti ad “accantonare” gli ordinari processi fiscali con ricadute immediate sugli adempimenti comunicativi in scadenza a fine febbraio 2019.

Stante quanto sopra CASARTIGIANI e le altre Organizzazioni di Rete Imprese Italia hanno rivolto in queste ore un appello al Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze On.le Massimo Garavaglia per ottenere la concessione di una proroga al 15 aprile p.v. dei termini per adempiere  previsti per le comunicazioni delle liquidazioni periodiche IVA relative al 4° trimestre 2018, nonché le comunicazioni dati fatture del 3° e 4° trimestre 2018, oltre alla comunicazione dei dati relativi alle operazioni intercorse, nel mese di gennaio, con soggetti non stabiliti in Italia cosiddetto “esterometro”.

Share on Facebook
Please reload

Post correlati
Please reload

Archivio
Please reload

Partner
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
LAUS UNION DATI Srl - 26900 LODI Via Lago Maggiore, 2 - Partita IVA 09718410153 – C.C.I.A.A. 1312444 - Normativa privacy